12.7 C
roma
mercoledì, 18 aprile, 2018
Home Moda e Sposa La Principessa Sissi, un abito da sposa d’oro e d’argento

La Principessa Sissi, un abito da sposa d’oro e d’argento

354
CONDIVIDI

L’imperatore d’Austria Francesco Giuseppe e la Principessa Sissi celebrarono il loro matrimonio a Vienna il 24 aprile 1854, presso l’antica Augustinekirche, storica chiesa spettatrice di nozze solenni. Litografie e fashion plates dell’epoca ritraggono Elisabetta di Baviera con svariate versioni dell’abito da sposa, ove maniche lunghe con scollature castigate si alternano all’audacia di vestiti nuziali che la mostrano con le spalle scoperte.

Descritta “ in veste bianca e strascico, trapuntata d’oro e d’argento”, immaginiamo l’abito da sposa di Sissi in luminoso pendant con lo strascico originale, sopravvissuto al tempo ed esposto oggi nel museo di Vienna. Sofisticati ricami autentici in oro ed argento lo percorrono nella rotonda ampiezza e lo irradiano di aristocratica luce, pervadendolo di regalità come stelle che decorano un cielo color perla.

La Principessa Sissi invita al matrimonio anche attraverso molti degli abiti che indossò in occasioni ufficiali, come la sontuosa mise del giorno in cui fu incoronata Regina d’Ungheria. Simile a un vestito da sposa, nel Museo Sissi, presso l’Hofburg di Vienna, ne troviamo una ricostruzione fedele, con il corpino sfarzoso bianco e blu ornato da fiocchi, volant ed un movimentato gioco di perle da cui si allarga la gonna generosa con il lungo strascico.

Impossibile dimenticare il noto abito da cerimonia di corte disegnato dallo stilista britannico Worth per Sissi, giovane sposa, immortalato dal pittore Franz Xaver Winterhalter.

Sul laborioso intreccio dei lunghi capelli castani splendono le celebri stelle in perle e diamanti, preludio alla leggera e intensa vaporosità del vestito, che riporta al romanticismo di eterei abiti da sposa. Come l’abito nuziale indossato da una dolce Romy Schneider nella famosa trilogia di Ernst Mariscka del 1955, che racconta la vita della principessa Sissi. Scollatura suadente e scenografica gonna della stessa candida nuance del leggero e infinito velo da sposa che abbraccia timidamente le spalle nude.

Irresistibili abiti, tutti, per sognare un matrimonio con uno sguardo rivolto al passato nella modernità del presente. Desiderando un vestito da sposa romantico, con argentati bagliori di Swarovski nel tulle ricamato a mano con filo di seta per bustini d’autore e accessori che completano lo stile signorile, come una tiara che incornicia un’acconciatura di classe.
Per vivere il giorno del matrimonio con l’eleganza di una regina.